10 esercizi per superare la crisi di governo

Print Friendly, PDF & Email

Distratti dai tg, notiziari e giornali? Disorientati e smarriti sull’ennesima crisi di governo Italiano? Delusi da Lega, M5S, PD e tutta la fauna che pascola attorno al Parlamento? Niente paura, ecco un elenco di 10 esercizi divisi per credo politico 😉

Il powerlifter

E quando si parla di Powerlifting, come si può non iniziare con i 3 big? Pilastri dell’allenamento funzionale, dello strength training e della preparazione atletica!

Squat: La base di tutte le preparazioni atletiche per gli sport di squadra, le arti marziali, i velocisti… Cosa c’è di più funzionale dello squat? In un solo movimento si allenano tutti i muscoli principali delle gambe, quadricipite, bicipite, gluteo; inoltre vi è un grosso coinvolgimento di tutti gli stabilizzatori spinali, un must!

Panca: La panca è l’esercizio di spinta fondamentale per costruire forza su petto, spalle e tricipiti, l’esercizio del lunedì, non per nulla quello del “quanto fai di panca?”, il motivo per cui ogni maschietto si approccia al bodybuilding o all’allenamento alla forza.

Stacco: Nella sua forma più pura, l’espressione di forza per eccellenza! il movimento di alzare cose pesanti da terra, presente in tutti gli sport di contatto e nello lo strongman, nonché in tutti gli uffici 🙂 Oltre ai muscoli della spinta, crea una gran enfasi sugli stabilizzatori spinali ancora una volta, ed un coinvolgimento di tutta la muscolatura in vari modi, se vuoi essere forte, stacca!

Il bodybuilder

Qui vediamo alcuni degli esercizi di isolamento tipici di questa disciplina, difficilmente usati negli sport in generale.

Curl bicipiti: Dopo la panca, il braccio, ed in particolare il bicipite è il secondo motivo per cui un giovane si approccia alla palestra, con una semplice estensione di gomito lavora tutta la muscolatura frontale del braccio, difficilmente allenata in modo completo da chi fa solo powerlifting.

Alzate laterali: Altro esercizio di isolamento, tipico del bodybuilding, complementare immancabile dell’allenamento del deltoide, per dare volume al capo laterale e fargli assumere quella forma stondata tanto ricercata nelle competizioni.

Calf in piedi: Per una forma fisica scultorea, non si possono trascurare i polpacci, muscolo ostico da allenare per il palesato medio, in genere perchè trascurato, cosa c’è allora di meglio di un calf, magari con sovraccarico o alla calf machine? Nella sua versione in piedi è il movimento più completo per allenare tutti i muscoli del tricipite surale.

Il calistenico

Siamo quindi arrivati all’espressione di forza del corpo libero, con gli esercizi pilastro delle preparazioni per questo affascinante e relativamente nuovo sport.

Trazioni: dopo gli esercizi di spinta e di isolamento, arriviamo alle tirate con il suo principe, la trazione alla sbarra, qui lavorerete tutta la schiena con i dorsali, tramezzi, romboidi, deltoidi posteriori e bicipiti, la base della calistenia!

Dip: l’esercizio di spinta tipico del calistenichs, propedeutico di moltissime skill e movimenti, rinforza petto, principalmente nei suoi fasci sterno costali, tricipiti e spalle. La base per le zavorre di spinta.

Jump squat: Se per la parte superiore il calisthenics eccelle, non si può dire sia altrettanto valido per l’arto inferiore, ma un esercizio sottovalutato ed ottimo nelle preparazioni atletiche, in tutte le sue varianti, è il jump squat, utile nell’allenamento della potenza e velocità, base di molte preparazioni agonistiche se combinato con scatti e cambi di direzioni.

Bonus

Usciamo infine dalla forza ed entriamo in un ambito di movimento più che di attività sportiva.

La camminata: In un mondo di sedentari ed obesi, in cui il massimo del movimento che facciamo è alzarci dal divano per andare nel letto, la camminata, una volta l’attività fondamentale dell’essere umano, ora una nicchia da riscoprire. I benefici che apporta sono innumerevoli, in primis stimola una delle pompe principali del ritorno venoso, il piede, con tutto ciò che ne consegue: miglior ritorno venoso dagli arti inferiori, minor gonfiore alle gambe, prevenzione della cellulite…, poi aiuta ad aumentare il consumo calorico giornaliero, la postura, ed in generale a vivere meglio.

Ed eccoci giunti alla fine dell’elenco, non esaustivo, degli esercizi più popolari per sviluppare un corpo forte, solido e sano, perchè in fondo della crisi… sticazzi

buon allenamento

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello

Close Panel